Tout le monde sait comme on fait des bébés, mais personne sait comme on fait des papas.

Stromae, 2013

L’associazione di promozione sociale “Il Falò” nasce a Bergamo nel 2017 per iniziativa di sei soci fondatori che hanno condiviso un bisogno: essere padri. Non diventare (perché lo erano già), ma essere padri. E vi è differenza perché, appunto, se tutti sanno come si fanno i bambini, nessuno sa come si fanno i papà.

Le bussole che ci guidano:

  • Padri e genitori non si nasce e non si è, ma si diventa.
  • Si può essere padri con i propri figli e con i figli di altri. Insieme.
  • Ci si può confrontare fra maschi adulti sul tema della propria paternità.
  • Desideriamo che i nostri figli possano fare esperienza di un adulto responsabile, capace di offrire indirizzo, proposta e relazione mettendo in comune le proprie caratteristiche nell’idea di una comunità estesa che offre reciproco sostegno e integrazione.
  • Desideriamo sperimentare la possibilità di una fratellanza allargata sia tra bambini, che potranno vivere l’esperienza della responsabilizzazione reciproca anche tra età differenti, sia tra genitori, nello scambio delle esperienze e nella condivisione di vissuti.
  • Riconosciamo che i nostri figli sono tali solo perché abbiamo contribuito a generarli, ma sono liberi, autonomi e nel mondo. Desideriamo guardarli mentre vanno; stiamo un passo dietro di loro e poi partiranno.
  • Desideriamo sperimentare la possibilità di un’esperienza educativa condivisa sia attraverso il confronto con altri, sia esperendo stili e approcci educativi differenti.